Comunicato del 27 Febbraio 2017

Prosegue l'attività della Scacchistica Cerianese dopo l'avvio alla grande di gennaio.
TROFEO LOMBARDIA
Per la quinta volta la squadra composta dai giocatori Luca Moroni, Franco Trabattoni, Daniele e Mattia Lapiccirella hanno conquistato il titolo regionale a squadre. Peccato per la seconda squadra, retrocessa nella serie inferiore, mentre le altre 3, pur comportandosi bene, non hanno raggiunto i play off.
VITTORIO CAVALIERI, NEO MAESTRO E NUOVO CAMPIONE PROVINCIALE
Appena il tempo di diventare maestro a Milano nell'Epifania, che ha letteralmente ucciso il provinciale di Monza e Brianza. Punteggio pieno, vittoria con un turno di vantaggio e 1,5 punti di vantaggio sul secondo. Buon terzo Origgio Stefano
GIOVANI E GIOVANILI
. A gennaio è iniziato il corso base per giovani. Previsti 3 step e lezioni settimanali al sabato dalle 17 – 17,30 con apertura della sede anche per i soci. Corsisti di Ceriano già subito protagonisti nel primo torneo giovanile: Alessandra Orsenigo seconda ad Erba porta a casa la qualificazione per Chianciano. Podio cerianese con Mattia Gerosa primo e Lorenzo Radice terzo. Dei 14 partecipanti altri soci si sono qualificati: Mattia Gerosa, Alessio Ferrario, Lorenzo Radice e Sofia Nava.
SCUOLE
Registriamo ancora il rammarico di non poter collaborare con le scuole del circondario saronnese, mentre altri istituti si rivolgono a noi per organizzare corsi e (su nostra proposta) tornei per il loro campionato di istituto. Oltre allo storico istituto S. Vincenzo di Erba, quest'anno anche la scuola “Rodari” di Capiago e “ITIS Majorana” di Cesano Maderno, hanno richiesto i nostri istruttori (ricordiamo che il circolo ne conta 5: tre nazionali, uno di base e uno scolastico), per affrontare le tematiche di ogni livello.
ORGANIZZAZIONE
Rotto il ghiaccio con la seconda edizione del giovanile di S. Vincenzo a Erba, ci attende ora il tradizionale e “storico” week end di Ceriano. Cambiano gli anni e le formule, ma il torneo resite: quest'anno sono 29. A latere la terza edizione del giovanile. Ma un'altra sfida attende il gruppo di lavoro di Maurizio Dimo: l'organizzazione del regionale giovanile individuale il 14 maggio a Saronno. Infatti il Comitato Regionale ha accolto la disponibilità presentata e affidato l'impresa al piccolo – grande nostro circolo Attesi 300 giocatori oltre agli accompagnatori.
FEMMINILE

Dopo qualche anno e tanti tentativi, i nostri istruttori sono riusciti a dare al circolo un bel gruppo di giocatrici, tante da bagnare il debutto con la presenza di due squadre al torneo degli amici di Cormano, vera prova del prossimo campionato regionale a squadre femminile. 14 squadre presenti e quinto e sesto posto finale per le nostre formazioni, per l'occasione omaggiate dal titolo di maghe (Tatiana, Alessandra e Sofia) e fate (Cristina, Samira e Mariam)